fbpx

Mailerlite: email automation e newsletter gratuite (gratis)

Stai pensando di iniziare a integrare una strategia di email marketing nel tuo business? Sei nel posto giusto, tra poco ti parlo di Mailerlite, uno strumento semplice e gratuito.

Te lo consiglio soprattutto se sei agli inizi e se non puoi permetterti un costoso software di email marketing. 

Se desideri iniziare a raccogliere iscritti alla tua lista email MailerLite, inviare newsletter e comunicazioni e (perché no) usare l’email automation per automatizzare totalmente le tue email, allora leggiti questo articolo fino alla fine.

Sai perché ho deciso di usare Mailerlite?

Perché qualche anno fa mi sono ritrovato a lavorare ad un progetto che aveva bisogno di usare le email automatiche, ma avevamo davvero poco budget.

il colosso dell’email marketing gratuito era Mailchimp (ne avrai sentito parlare sicuramente) potevamo usare quello?

Si, ma mancava un pezzo importante, per usare l’email automation con cui costruire un funnel email ero costretto ad acquistare un piano a pagamento, infatti Mailchimp a quel tempo non permetteva di usare le email automatiche gratis. 

Quindi ho fatto una ricerca sul web e mi sono fermato solo nel momento in cui ho incontrato MailerLite.

Mi sono iscritto a Mailerlite e…

TOP.

Interfaccia semplice, iscrizione gratuita, email automation gratis.

Era l’ideale.

Ma c’erano delle cose che mi avrebbero sorpreso ancora di più, te le spiego tra poco.

Butto già le mani avanti, perché me lo chiedono spesso. Purtroppo non si trova MailerLite italiano. Ma non ti disperare, anche se non mastichi molto inglese ti posso assicurare che è davvero molto intuitivo (e comunque c’è sempre Chrome che traduce quello di cui hai bisogno)

Sai perché mi è piaciuto davvero al primo colpo? 

Ecco il mio perché. Al contrario di tanti tool a pagamento che ti danno una prova gratuita (ma limitata) della piattaforma, MailerLite ti permette di usare per sempre tutte le funzionalità gratuitamente.

Infatti il piano a pagamento scatta solo in due condizioni:

  1. Superi i 1000 iscritti alla tua lista
  2. Se vuoi eliminare del tutto il brand mailerlite. 

I ragazzi che lo hanno sviluppato te lo lasciano usare gratis, ma in cambio inseriscono il logo alla fine delle tue email (direi che è uno scambio equo non credi? Inoltre questo lo fa anche Mailchimp che però non ti lascia usare tutte le funzioni disponibili)

MailerLite WordPress e le integrazioni

Una delle prime cose che mi sono piaciute di più di Mailerlite è l’integrazione con WordPress.

Se non te la cavi bene a smanettare con il codice non ti preoccupare.

Installare plugin WordPress di Mailerlite sul tuo sito è semplicissimo. Dopo averlo fatto hai a disposizione tutti form che hai creato in MailerLite e puoi integrali con le tue pagine del tuo sito web.

Se invece te la cavi con il codice puoi semplicemente copiare il codice del tuo form e incollarlo dove vuoi far apparire il form MailerLite nella tua pagina web (anche senza wordpress).

Mailerlite Integrazioni ce ne sono davvero tante!

Integrazioni ce ne sono davvero tante, ed inoltre il giovane team di Mailerlite lavora costantemente per aggiungerne di nuove.

Alcune sono davvero utili ed interessanti

Puoi infatti collegare con pochi semplici passaggi ecommerce Woocommerce e Shopify o i tuoi canali social come Facebook e Instagram.

Oppure collegare Zapier (o integromat) e quindi far “parlare” il account Mailerlite con (quasi) qualunque altra piattaforma online.

Insomma sono davvero tante. Tanto per darti un numero: nel momento in cui sto scrivendo ho contato tutte le integrazioni possibili di MailerLite, mi sono fermato a 45.

MailerLite email marketing for small business
MailerLite email marketing for small business

Mailerlite Automation

Ma quello che mi piace di più di MailerLite sono le automation. Le sequenze di email automatiche.

Non hanno quasi nulla da invidiare a sistemi di email marketing più avanzati.

Io lo sfrutto per creare sequenze di email che si inviano automaticamente quando un nuovo iscritto compila un determinato form.

Una volta che la persona entra nella mia sequenza email automatica riceve delle email a cadenze regolari, senza che debba inviarle io ad ogni iscritto. E’ tutto automatico.

(ovviamente prima devi scrivere i testi delle email)

In base al comportamento dell’iscritto (es, se ha aperto o no l’email inviata) posso anche impostare l’invio automatico di email diverse, con toni diversi ed eventualmente offerte diverse.

MailerLite email marketing for small business
MailerLite email marketing for small business

MailerLite Landing Page e Lead Generation

Adesso viene il bello: MailerLite ha le Landing Page. Quelle pagine usate per far “atterrare” le persone, catturare la loro attenzione e chiedergli il contatto email

Ti è mai capitato di averne bisogno, magari in occasione di una campagna pubblicitaria su Facebook?

Si vero? 

A meno che tu non sappia già smanettare con le pagine web, senza MailerLite avresti dovuto fare una di queste 3 cose per avere a tua landing page:

  • Perdere un casino di tempo a creare la tua landing (magari brutta perchè non sei un designer)
  • Rivolgerti ad un web designer
  • Acquistare qualche costosissimo servizio online per fartela da solo.

I ragazzi di MailerLite invece hanno pensato anche a questo. Hanno creato un catalogo di Landing Page già pronte e personalizzabili (suddivise per settore e argomento).

I vantaggi principali sono questi:

  • é gratis
  • hanno già il form integrato
  • Non devi mettere mano al sito web
  • I contatti finiscono nella tua lista email o gruppo senza fare mirabolanti integrazioni

Non ti piacciono i modelli di landing già pronti? Nessun problema, puoi crearla da zero con il pratico builder drag & drop oppure caricare il codice sorgente della tua pagina.

Questa funzione salva la vita soprattutto a chi ha paura di fare danni quando entra a modificare le pagine del sito web.

MailerLite opinioni e conclusioni personali

Prima di concludere questo articolo su MailerLite e dirti le mie opinioni (personali) lascia che ti saluti con un consiglio.

Prova MailerLite gratis se hai un piccolo business o se sei in una fase di scoperta dell’email marketing.

E’ uno strumento davvero professionale che ti permette di inviare newsletter ed automatizzare parecchie cose, forse non è ai livelli di strumenti più avanzati e costosi (come Active Campaign o ConvertKit).

Ma senza impegnarti economicamente ti aiuta a comunicare meglio e a risparmiare tempo, quindi provalo senza pensarci troppo. 

Se invece sei già un professionista, puoi valutarlo per quei progetti dove è necessaria una lista email da gestire ma il budget è limitato (se sei un professionista sai già cosa intendo).

Io lo sto usando con successo in piccole attività commerciali.

Quindi per concludere, ecco le opinioni che mi sono fatto su MailerLite: è uno strumento semplice da usare adatto anche ai principianti, è gratuito ed il piano a pagamento ha un costo accessibile a tutti. Ti permette di usare da subito tutte le funzioni, permette di creare Landing Page, newsletter e sequenze di email automatiche.

Insomma, ha tutto (e anche un po di più) quello che ti serve per iniziare a creare la tua lista email gratuitamente, l’unico obbligo è avere un sito web per verificare l’account.

Lascia un commento