Come aggiungere un sito web a Google Search Console

Indice dei contenuti

Una breve guida per aggiungere un nuovo sito web a Google Search console

Aggiungere un sito web (o proprietà) a Google Search Console è molto utile perchè ci permette monitorare molti dati importanti sullo stato di salute del nostro sito web come ad esempio lo stato di indicizzazione e gli errori sito web.

Ecco come procedere per aggiungere un sito web a Google Search Console:

1- Digitare nella barra di ricerca di Google “Google Search Console” oppure accedere cliccando qui.

2- Una volta effettuato l’accesso alla piattaforma configurare la proprietà del proprio sito web aggiungendolo a Google Search Console. Per farlo basta cliccare in alto a destra sul pulsante “Aggiungi una proprietà”.

3- Nella finestra che si apre viene richiesto di digitare l’indirizzo del sito web da aggiungere.

4- Una volta inserito l’indirizzo web del sito da aggiungere a Google Search Console vi verrà chiesto di verificare la proprietà.

Se non siete pratici con il caricamento dei file con FTP o i codici HTML e avete un sito WordPress la soluzione più semplice è questa:

  • Cliccate sulla tab “Metodi alternativi”
  • Selezionate l’opzione “Tag HTML”
  • Copiate il codice che vedete tra le virgolette e incollatelo all’interno del plugin Yoast Seo nella sezione “strumenti per webmaster”.
  • In alternativa potete inviare questo codice al vostro Webmaster che saprà come aggiungerlo al sito web in modo corretto.

Dopo aver copiato il codice nel plugin Yoast SEO potete cliccare su verifica per verificare la corretta connessione del vostro sito con lo strumento Google Search Console.
A questo punto il sito è collegato e sarà possibilie monitorare il suo stato di salute!

Nel prossimo articolo ti spiego passo passo come aggiungere nuovi utenti/amministratori al tuo Google Search Console

Quando lo vorrai, ecco come posso aiutarti:

1. Vuoi rendere il tuo profilo LinkedIn più efficace nel convertire i visitatori in contatti?​ Guarda il corso gratuito Destinazione Lead e scopri come costruire un profilo LinkedIn per attirare lead.

2. Se non riesci a tenere attive le relazioni su LinkedIn, introduci le routine del Calendario delle Relazioni.

3. Vorresti ottenere clienti di qualità? Richiedi una consulenza personalizzata per capire come raggiungere il pubblico giusto e generare valore per te e per la tua azienda.

Ti è stato utile? Condividi:
Mario Pagani
Mario Pagani
Sono un consulente di digital marketing. Dal 2016 aiuto i miei clienti a rendere profittevole l'ecosistema digitale. Creo e gestisco lanci online, campagne pubblicitarie su Meta, Google e LinkedIn. Faccio consulenze per aziende e professionisti. Collegati con me su LinkedIn o lascia un commento a questa pagina.
5 1 vote
Vota l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments